NOTIZIE IN EVIDENZA
Pablo Milanés

Pablo Milanés: “C’è un declino nella programmazione musicale”

SANTO DOMINGO. Il trovador cubano Pablo Milanés sta lanciando quattro produzioni discografiche in breve tempo.
L'autore e interprete de El breve espacio en que no estás, Yolanda y Para vivir, tra gli altri titoli che gli hanno dato fama mondiale, ha concesso un'intervista telefonica dalla Spagna, dove presenta il suo tour "Canciones Para Siempre"
"Questo tour include principalmente canzoni scritte in altri tempi, così come nuove canzoni ... è un repertorio vario e penso che sarà una serata divertente che passeremo con il pubblico dominicano ... come sempre, perché il pubblico domenicano è molto ricettivo, dà molto amore ", ha detto, riferendosi alla presentazione che farà il 17 e 18 di maggio all'Hard Rock Café, l'ultima una funzione speciale dopo il successo nelle vendite.
Il fondatore insieme a Silvio Rodríguez e Noel Nicola del movimento artistico La Nueva Trova si sente come un pesce nell'acqua in terra dominicana.
"Il pubblico domenicano è un'enorme fonte di amore e affetto ... è come essere all'Avana facendo un recital per i cubani ... ma, non solo nella Repubblica Dominicana, perché mi sono incontrato, ad esempio al Teatro Apollo da New York al 90% del pubblico dominicano. Recentemente sono stato a Puerto Plata, essendo la mia prima volta lì e la verità è stata tremenda che ... ", ha detto.
La Musica oggi
Analizzando cosa succede con la musica che domina questa volta, dice: " Da Circa un decennio c'è un declino nella programmazione musicale. Non si può dire della produzione in generale, perché in termini di produzione musicale ho incontri con giovani musicisti e vedo che in America si sta facendo buona musica, ma quella buona musica non ha accesso ai media , né alla musica. Le multinazionali ... a tutto ciò che può promuovere ciò che questi giovani stanno facendo ".
Ha stimato che la parte economica è ciò che segna il percorso degli artisti che preferiscono il denaro. "È un problema di soldi, le multinazionali lo sviluppano come un pallone che fai clic e rompi ... e il giorno dopo ne hanno un altro. Quindi penso che sia una catena difficile da rompere perché quando l'economia e gli interessi si incrociano nell'arte, allora questo si è fatto ... è quello che sta succedendo. Se mi chiedi quale sia una soluzione per questo problema, direi che non lo so, perché il denaro manda in molte occasioni, tranne che nelle persone che non fanno concessioni. Ed è molto difficile che restino per tutta la vita senza fare concessioni ... ma ci sono molte persone che fanno concessioni, che vengono vendute anche se hanno talento ", ha detto.
Una delle sue figlie, Haydée Milanés, segue le sue orme. E lei fa parte di coloro che non si piegano per raggiungere la popolarità con le regole che governano l'industria dell'intrattenimento.
"Lei è un esempio e perdona che lei è così vicina, ma qualcosa deve averla colpita. Ha 35 anni e non so che abbia fatto una singola concessione artistica nella sua vita ... e non ha un buon tempo economicamente, ma lo fa molto bene artisticamente ... e sono felice che sia una donna felice e compiuta in tutto i sensi ", ha detto il cantautore cubano.
Milanes ride volentieri quando gli viene chiesto di fare una valutazione del passaggio attraverso la scena di Haydée. "Sono orgoglioso ... il problema è che ho altre figlie che cantano magnificamente. Amo come cantano le mie figlie. Li amo tutti allo stesso modo ", dice.
I Quattro dischi
Pablo Milanés ha 75 anni ma il tempo non toglie il desiderio di continuare a lavorare. Quattro nuove produzioni discografiche che andranno sul mercato, garantiscono il suo desiderio di continuare a condividere il suo talento.
"Quattro dischi quasi allo stesso tempo. Tutti saranno per strada tra circa due mesi. Sto facendo un disco di salsa, per la prima volta, è un album completo. In un'occasione ne ho fatto uno con Andy Montañez, quel favoloso sonero portoricano con cui abbiamo vinto un Grammy. Probabilmente ci sara’ una collaborazione con Gilberto Santa Rosa. In generale sarà un disco di salsa. Farò anche un album in inglese con un gruppo jazz cubano composto da giovani. Il terzo sarà con canzoni tradizionali cubane del XIX e del XX secolo, con José María Vitier al pianoforte, canzoni sconosciute nella musica tradizionale cubana e un disco con il mio pianista Miguelito, così come il disco che ho fatto con mia figlia Haydeé ... con 75 anni penso che sia ok ... "dice nel bel mezzo di una risata.
La trova
Il movimento dei nuovi arrivati ​​cubani ha lasciato un grande segno a livello internazionale. "La nuova canzone a Cuba faceva parte di un movimento internazionale che includeva l'America Latina, compresi gli Stati Uniti ... il libro di canzoni musicali in Argentina, Cile, il movimento tropicalista in Brasile ... Penso che sia stato un movimento generale causato dall'aria di libertà nel decennio prodigioso degli anni '60 ", dice il cantautore.
Superare un successo
L'artista dice che non scrive una canzone pensando che ne supererà un'altra. Quando colleghi l'ispirazione, plasma ciò che arriva. "L'ispirazione gioca ancora un ruolo nell'arte. Penso che quella supposta musa che ci viene in mente abbia ancora un valore, indipendentemente dalla tecnica che il creatore sta acquisendo. Che col passare del tempo siamo sfiniti, credo che sia arricchito e più tecnico, più saggezza è acquisita ".
Analogico
Milanés non combatte con il web e i suoi social network. Questo lo lascia fare a sua moglie che è responsabile della loro gestione.
"No, no, no ... ho un collaboratore che è uno specialista nel web e nei social network ... continuo a scrivere canzoni con la mia matita e ho un registratore di quelle vecchie, a cassette dove metto le dita e qualche volta Mi sbaglio ... con ciò faccio le mie canzoni, con ciò faccio tutto il mio lavoro ".
Dopo essersi recato nella Repubblica Dominicana dove avrà Diomary La Mala come supporto, viaggerà a Puerto Rico per continuare con il suo programma.

13 maggio 2018, 10:57
Di SEVERO RIVERA

Articolo originale da diariolibre.com

https://m.diariolibre.com/revista/cine/pablo-milanes-hay-una-decadencia-dentro-de-la-programacion-de-musica-EN9852240?utm_medium=sindyk&utm_source=m.facebook

adattamento a cura LASESTEREO STAFF

About Redazione

Check Also

Bomba del Verano

Andrea Grosso – La Bomba del Verano

Dopo il grande successo, ottenuto in tutta l'America Latina e nel sud degli Stati Uniti …