LA SALSA NON E’ PIU’ LA PADRONA DELLE SERATE ?

La salsa, nel mio fantastico viaggio in Sicilia sono andato a ballare in alcune serate e mi ha molto colpito il fatto che (a prescindere dal livello dei ballerini sempre molto alto e dalla preparazione dei dee jays) la SALSA, a differenza del passato, non la fa più da padrona come una volta.

Nei locali in cui sono andato, la selezione musicale (con l’eccezione di Agrigento dove non c’era traccia di ritmi angolani) era divisa “generalmente” in due salse, due bachate ed una kizomba.

Chiaramente la giustificazione di dee jays ed organizzatori è l’esigenza di attrarre un pubblico diverso (soprattutto giovani) puntando su balli di più facile assimilazione.

E’ il solito ritornello di sempre “La gente si vuole divertire!”

Ma la mia domanda è: “MA PERCHE’ CON LA SALSA NON CI SI DIVERTE?”

Anni fa la bachata e la kizomba non esistevano; la selezione musicale era composta da 10 salse e magari un merengue eppure non solo la gente si divertiva tantissimo ma i locali, a differenza di oggi, erano tutti strapieni.

Certo, i tempi cambiamo ed anche il gusto delle nuove generazioni cambia però immaginate una coppia di salseri che va magari ad una serata di SALSA ed in una ora di programmazione si ritrova a ballare si e no sei brani (con la speranza chi tratti di “VERA SALSA” e non timbaton o salsaton). Difficile che quella coppia torni di nuovo a ballare in quel locale. 🙁

Diverso il discorso se uno è single in quanto in una serata mista troverà assolutamente non solo pane per i suoi denti ma anche ghiotte occasioni per rimorchiare… 😉

Che aggiungere in conclusione? Che tutti hanno diritto di divertirsi e dunque ben vengano le SERATE MISTE!!!

L’auspicio però è che in futuro torneranno a nascere in tutta Italia (per fortuna a Roma già ci sono) serate completamente dedicate alla SALSA (magari con l’aggiunta di son, mambo e chachacha) in cui sia data ai veri salsomani la possibilità di dare libero sfogo a tutta la loro passione.

E ciò avverrà solo se i MAESTRI DI SALSA invece di boicottarsi a vicenda torneranno ad unirsi…

Di Enzo Conte

12/08/2016

Recent Posts

Stefano Bognolo

Biografia di Stefano Bognolo Fondatore di LaSestereo. Maestro danze caraibiche diplomato ANIDS. Stefano Bognolo nasce il 21 Aprile 1968 spinto…

3 giorni ago

GABRIEL D’ANGELES “Lucy Mala”

"LUCY MALA" Un ragazzo che impazzisce per questa ragazza che ha incontrato in un night club. Per lui non ha…

3 settimane ago

BALLARE IN RELAZIONE

Da un post del maestro Sergio Togliani. Quando vado in qualche locale mi piace stare a bordo pista ad osservare…

3 settimane ago

Pablo Milanés: “C’è un declino nella programmazione musicale”

SANTO DOMINGO. Il trovador cubano Pablo Milanés sta lanciando quattro produzioni discografiche in breve tempo. L'autore e interprete de El…

1 mese ago

DJ KASS & PITBULL – SCOOBY DOO PA PA

DJ Kass, 26 anni, originario della Repubblica Dominicana, è cresciuto a New York, nello specifico, nel Bronx . Fin dall'inizio,…

3 mesi ago

The Cuban Golden Club, solo para grandes soneros

In cima a tutto questo è stata la prima de El Club de los Soneros Cubanos ( The cuban golden…

4 mesi ago