Breaking News
apple store
twerking

TWERKING

E’ un mix tra hip-hop e ballilatini, sensuale e provocante.

Protagonista dei movimenti? Il lato B

TWERKING… o meglio, l’arte di muovere i fianchi a ritmo di musica…Ebbene si`, il movimento tipico di
Reggaeto’n e Dembow, che fa sentire le donne tanto sexy (quando sanno farlo) e attira gli sguardi dei maschietti
(anche quando le donne non lo fanno particolarmente bene a dire il vero, quindi fanciulle… buttatevi!) ha anche un nome e ovviamente ad af#bbiarglielo sono stati gli americani!  Letteralmente “Twerking” e` una parola inglese con cui si indica un tipo di danza in cui una ballerina (si`, perche’ di solito
sono le donne a cimentarsi in questo tipo di ballo…ma personalmente non disdegno vederlo fare da un bel ra gazzo!),
agita i fianchi su e giu` velocemente, creando cosi` un tremolio sulle natiche, a volte anche “mimando” un rapporto s essuale. E proprio per questo e` molto labile il confine tra sensualita` e volgarita`. La prima e` bella e accattivante, anche se un po’ spinta… la seconda… un po’ meno. Soprattutto se a praticarla e` una donna. Quindi ragazze, mi raccomando… buttatevi, ma state attente a non oltrepassare quella sottilissima linea e a restare ragazze sexy, ma mai volgari!
Secondo la versione web del Dizionario Oxford (Oxford Dictionary Online), a cui e` stata aggiunta solo l’anno scorso, anche se in realta` era in giro gia` da una ventina d’anni, la parola inglese “twerk”, di origine incerta signifca: “ballare una musica famosa in un modo sessualmente provocante che coinvolge i movimenti di spinta dell’anca in una posizione accovacciata”.
A fare esplodere l a mania del twerk e` stata la popstar Miley  Cyrus che si e` esibita in una dimostrazione piuttosto esplicita di questo ballo ad agosto dello scorso anno agli MTV Video Music Awards. Da allora e` tutto un proliferare su Internet di personaggi piu` o meno noti che si cimentano nell’arte del muovere i fanchi: per capire la diffusione raggiunta, al twerking e` stata dedicata un’inte ra puntata di Glee, il telefilm americano sul genere di Saranno Famosi, in cui in un gruppo di liceali “nerds” – non proprio i piu` ricercati della scuola, diciamo – ottengono la loro rivincita e la sospirata “popolarita`”, tanto bramata dai giovani americani, grazie alla partecipazione al “Glee Club”, dove, cantando e ballando riescono ad esprimere tutte le emozioni e i probl emi tipici dell’adolescenza.
Ma probabilmente la versione piu` sensuale in circolo sul web e` quella di Rihanna che nel suo vide o “Pour It Up”, ne offre una interpretazione decisamente… spinta e provocante, in cui il limite di cui parlavamo prima e` molto molto labile. E se proprio vogliamo dirla tutta, il primo twerking che mi viene in mente e` sicuramente meno recente… chi non ricorda la scena di “Dirty Dancing” in cui Baby porta i cocomeri e trova lo staff dell’hotel impegnato in sensuali e provocanti danze ? Non si poteva gia` definire twerking?
Ma il twerking, quindi, e` americano? In realta` no! Quali musiche sono piu` adatte a roteare il bacino se non il reggaeton e il dembow, che amiamo tanto e ci fanno scatenare in discoteca? Ebbene si`, avet e letto bene: IN DISCOTECA! Perche’ proprio grazie a questi due ritmi, la musica latina si sta “sdoganando” e diffondendo anche al di fuori dei suoi ambienti.

Dal Magazine LATINO 58
Di Chiara Ruggiero chiara_ruggiero@hotmail.com

About Stefano Bognolo

Titolare Lasestereo latin web radio

Check Also

LA BACHATA

LA BACHATA.. TANTI AGGETTIVI…

Da una nota di Corinna Marchetto Ieri ho chiesto che qualcuno mi spiegasse seriamente la …