apple store
LA MUSICA DAL VIVO

LA MUSICA DAL VIVO

La macchina del tempo ieri notte ci ha riportato all’epoca in cui a Roma furoreggiava la musica dal vivo.
Una delle protagoniste di quella epopea era l’orchestra Salsabor capitanata da Paulo La Rosa che, oggi, sull’onda di questa tanto auspicata “Rinascita della Salsa” si sono ricostituiti per la gioia di tutti i loro fans, vecchi e nuovi.

Per festeggiare questa riunione, un nutrito gruppo di appassionati si è riunito ai Pini Spettinati (una bella ed accogliente sala) e si è lasciata deliziare dalla loro trascinante musica che ha riproposto alcuni dei più famosi classici della Salsa: da “Ramona” della Sonora Ponvcena, a “Y no hago mas’ na” del Gran Combo de Puerto Rico, da “Anacaona” di Cheo Feliciano a “Todo tiene su final” di Willie Colon e Hector Lavoe.

Personalmente ritengo che ballare con la musica dal vivo sia davvero un’altra cosa. Io ci trovo un gusto del tutto particolare e penso che sia davvero un peccato che tanti delle nuove leve (cresciuti con la musica registrata) non ne sentano il fascino. 
Sento, però, che qualcosa sta cambiando: a poco a poco, a forza di spingere, stiamo creando una coscienza salsera che fa molto ben sperare per il successo dei prossimi appuntamenti con la musica dal vivo a cominciare dai concerti di oggi al Ristoro degli Artisti con Romavana, del 7 dicembre al Planet Salsa di Palestrina con l’orchestra Son Natural e quello dell’Orchestra Mambo Puente il 9 dicembre a Los Compadres.

La serata di ieri è proseguita poi con la musica in vinile selezionata dal nostro Marcello Pedone sempre più a suo agio nel ruolo di divulgatore musicale, capace di proporre sonorità provenienti non solo dall’America Latina ma persino dall’Africa.

Roba per palati troppo sopraffini? Chissà!?!? Probabilmente sì! Ma non si era detto che forse è arrivato il momento di smettere di rincorrere la massa per puntare un po’ di più sulla qualità che sulla quantità? 

Per la cronaca, ieri sera i maestri di Ballo presenti si contavano sulla dita di una mano (c’era però un grande pioniere come Jaime Alfonso Otalora Rodelo).
Ma perché meravigliarsi? Erano tutti impegnati ad insegnare nelle loro scuole!
Tanto, alla fine, lo sappiamo: ormai i maestri assomigliano sempre di più a quei ginecologi che dopo una dura giornata di lavoro quando tornano a casa non hanno certamente voglia di fare l’amore con la propria moglie.
Come biasimarli per questo?

Da un post facebook di ENZO CONTE

About Redazione

Check Also

SALSA GORDA

LA SALSA GORDA

Un articolo di ENZO CONTE La salsa gorda e’ un genere che trova il suo …

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE