NOTIZIE IN EVIDENZA
apple store
LA BACHATA

LA BACHATA.. TANTI AGGETTIVI…

Da una nota di Corinna Marchetto
Ieri ho chiesto che qualcuno mi spiegasse seriamente la differenza tra alcuni stili di Bachata di recente nascita e questo è quanto ne è uscito.
??Bachata dominicana: la tipica, per capirci “con tanti pasitos”, con il suo movimento cadenzato, qualche vueltas, zero figure.
??Bachata figurata detta anche “Europea”: quella che ballavano tutti fino a 5/6 anni fa, ossia senza pasitos “a la Dominicana” e ricca di figure di vario tipo.
??Bachata Sensual: in pratica sono le stesse figure della bachata figurata ma elaborate con onde e movimenti sinuosi della donna, completamente guidati dall’uomo attraverso i vari “point touch”. Gli esponenti sono Korke E Judith, ma i più noti sono Daniel e Desirè, ballata prevalentemente su musica pop rifatta in ritmo Bachata.
??Bachata Fusion: mix della dominicana, figurata e sensual. Quindi pasitos Dominicani, figure di coppia articolate ed onde e slide di vario genere.
??Bachata acrobatica: con le prese (da Show)
??Bachata moderna: si usano passi e figure “rubate” alla Salsa, tipo l’Enchufla ecc.
??Bachata urbana: mix anche con hip hop, o comunque street dance.
– Musicalmente credo nessuno avesse dubbi, nel senso che sappiamo tutti dove è nata e come sia la Bachata.
– Altra cosa del tutto assodata è che tutti sappiamo che la base, la tradizione ASSOLUTA, è una ed è quella DOMINICANA.
– Poi sapevamo già che ogni termine è stato inventato dagli artisti che hanno creato questi stili vari, i quali non vendono il loro stile come “Bachata Dominicana”, ma con altro termine.
Cosa penso io:
probabilmente a suo tempo, quando nacque il Baile de Casino, più di qualche sonero s’indignò non poco. Mi pare di vederla, la gente che ballava negli anni 30/40, guardare di traverso i giovani che si davano al Songo dei Van Van.
E sono certa che pure tanti Mamberi, la schifarono parecchio la Salsa, quando nacque, che non era altro che “Mambo rifatto”.
Io penso che sia naturale che, nel corso degli anni, nascano nuovi stili di ballo, perché è sempre stato così. Solo che quando è toccato a noi, non ci interessava particolarmente sapere se stavamo “evolvendo” qualcosa, perché x lungo tempo ci siamo limitati a “prendere” tutto quello che ci arrivava. Io personalmente, amo la creatività, purché sia una evoluzione della Tradizione e dove la Tradizione sia chiara e sia *alla base*. Ma per poter dire “ho inventato uno Stile nuovo”, questo deve per forza avere elementi unici e riconoscibili.
Se guardo quindi tante piste da ballo, io vedo prevalentemente 3 correnti:
– Bachata Dominicana (ballata da pochi)
– Bachata “figurata” (solo figure)
– Bachata Fusion (chi usa pasitos, figure, onde e di tutto un po”).
Perché esista lo stile “Moderna”, dovrei ballarla SOLO con figure di Salsa e niente altro. Perché possa esistere ufficialmente una Urban, dovrei usare SOLO street dance, ma sappiamo che fare ciò è impossibile.
I 2 termini “sensual” e “ballo sulla melodia”, non mi sento di riconoscerli, perché il primo è un aggettivo, x cui una Bachata, quando è ballata bene, è SENSUALE x natura, a prescindere da qualsiasi tipo di onda o touch point ?; e poi il ballo sulla melodia, oltre ad essere tipico di chi balla sull’1 (tecnicamente intendo), è da sempre anche questo frutto di una libera interpretazione, che si applica anche nella Bachata a la Dominicana o “Europea”, dove la differenza sta solo nell’abilità di chi sta ascoltando bene il brano e si fa trascinare e coinvolgere. “Ballare sulla melodia” quindi, non può essere un diktat, ma è un valore che si acquisisce nel tempo, con l’abilità.
In conclusione, io non vedo “drammi” in tutto ciò, ma una semplice constatazione di una realtà che si evolve, che non stravolge la tradizione: lo farebbe se chi insegna Sensual/Fusion/Moderna che sia, nei loro corsi le spacciasse per Bachata Dominicana; allora si che capirei una rivolta! Ma so che così non è, tant’è che resta il nome Bachata perché la musica è quella e hanno cambiato l’aggettivo (= non Dominicana ma altro).
Io continuo a preferire la tradizione, ma non posso pretendere che il mondo e le generazioni dopo di me, non possano sentirsi libere di esprimersi e di inventare, perché così è stato e così è da sempre! Lo avete visto il film Ballroom??? Guardatelo! Io trovo sufficiente che chi diffonde un nuovo stile, parli PRIMA della tradizione e spieghi POI la novità, così come noi spieghiamo che il Casino è il nipote del Son…no??? ?
Capirsi è più importante che ostacolarsi, oltre che più divertente

About Stefano Bognolo

Titolare Lasestereo latin web radio

Check Also

bachata

EVOLUZIONE DELLA BACHATA ?

Sono passati molti anni quanto nel lontano 1962 Jose Manuel Calderon cantava la prima bachata …