apple store
kizomba

Effetto Kizomba

Chi fra tra noi italiani appassionati del ballo latino non si e` ancora accorto che la bachata che abbiamo imparato ai corsi non e` quella che ballano i dominicani che la bachata se la sono inventata? Chi non si e` reso conto che, a forza di volersi perfezionare sulle figure della salsa, i ballerini italiani hanno preso una strada molto diversa rispetto al modello originale, al punto che se ti invita a ballare un latino ti tocca negoziare lo stile? E quello che e` peggio, chi di noi non si e` reso conto dalle facce tese nella performance, dal ballo senza guardarsi negli occhi, dai gesti super studiati che molto spesso in Italia i ballerini di latino ballano per esibirsi invece che per divertirsi? Da questo dato di fatto e` partito DJ El Puma ( Franco Attanasio ) venezuelano, arrivato in Italia 30 anni fa e pioniere della musica latina in Italia, per lanciare insieme a Carlo Caponetti,  Davide Venturi e Fernando Domingos Rodrigues Saluiza, il progetto Kizomba Italia che ha come protagonista una danza che viene dall’Africa. Animatore delle notti latine dell’Emilia Romagna negli anni 90 , DJ El Puma individuatendenze e le lancia dal suo mixer, e per questo lo chiamano a curare famose compilation come “Noche Cubana”, “Margarita Caliente”, “Bachata Caliente”, “Reggaeton Caliente”. Insieme al fratello lancia balli di gruppo famosissimi come “Mueve La Colita”, fino a diventare negli anni un guru della scena latina italiana. “Posso dire sicuramente- continua El Puma – di essere sia attore che testimone di un fenomeno culturale che in Italia dura da trent’anni ma che negli ultimi tempi si e` trasformato perdendo energia e vitalita`. Quando mi sono ritrovato a ballare per forza durante il fine settimana ho capito che dovevo fare qualcosa per cambiare.” E’ l’emozione di ballare  piu` che la danza stessa che permette a El Puma di vincere pregiudizi culturali e scoprire che la stessa emozione e piacere che  hanno fatto innamorare della musica latina il mondo intero esistono ancora, autentiche e immediate, in una danza di origine angolana: la Kizomba.”Pur presente da anni anche da noi racconta El Puma – la Kizomba fino a qualche mese fa era poco diffusa in Italia. La passione mia e di Carlo Caponetti, Davide Venturi e Fernando Domingos Rodrigues Saluiza, ha fatto nascere il Progetto Kizomba Italia (www.kizombaitalia.com) che ha esordito a settembre 2013 con un evento che ha segnato il punto tra il Prima e il Dopo “. Si tratta del KIFE 2012, il  Kizomba Italian Festival Event che nel settembre 2012 ha riunito a Trieste circa 250 alliev i curiosi di imparare questo nuovo sensualissimo ballo di coppia. “L’idea mi e` venuta sperimentando su di me “l’effetto Kizomba ” – ci racconta Carlo Caponetti, fnanziatore e organizzatore dell’evento. “Partecipavo al festival della Salsa a Rovigno in Croazia quando mi sono trovato a seguire un corso di Kizomba e non ho piu` cambiato genere. Avevo ritrovato l’emozione del ballo d i coppia. Cosi` mi sono messo in moto e ho realizzato il primo KIFE”. Il successo e` stato superiore alleaspettative e ha dato i l via ad un effetto a catena. “Stiamo preparando la seconda edizione del KIFE precisa Carlo che si terra` dal 12 al 15 settembre sempre a Trieste e siamo circa a 400 iscritti quasi il doppio dell’anno scorso quando mancano 5 mesi. E’ un festival unico in Europa perche’ ho invitato i 5 massimi esponenti della Kizomba del mondo: Petchu & Vanessa, Afrolatin Connection, Antonio Bandeira, Kwenda Lima, Albir & Sara” Insomma quest’anno il fenomeno e` destinato a crescere ancora, grazie alla passione di El Puma & friends: “La ragione per cui io latino mi sto impegnando cosi` tanto nella diffusione di un ballo che non appartiene alla mia tradizione – conclude El Puma – e` perche’ spero che il progetto Kizomba Italia possa diffondere questa danza in modo fedele evitandole la sorte toccata ai balli latini, talmente modificati rispetto all’originale da renderli irriconoscibili. Sarebbe un peccato che andasse perso quel mix di emozioni che ho ritrovato in questo ballo di coppia e che di cui prevedo un effetto a catena persino superiore a quello ottenuto in Italia dalla bachata”.

Effetto Kizomba!

 

Dal magazine LATINO 54

Baile Effetto Kizomba: l’emozione… ritorna in ballo!

Di Claudia Mazzucco claudiamazzucco@yahoo.it

About Stefano Bognolo

Titolare Lasestereo latin web radio

Check Also

LA BACHATA

LA BACHATA.. TANTI AGGETTIVI…

Da una nota di Corinna Marchetto Ieri ho chiesto che qualcuno mi spiegasse seriamente la …

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE