apple store
REGGAETON

PUERTORICO ASCESA E DECADENZA DEL REGGAETON

Puerto Rico, 23/25 agosto 2016

Ieri abbiamo tenuto a casa della maestra REGGAETON un bellissimo scambio culturale alla pre-senza anche della maestra Janet Orta e dei dee jays Jose A. Massas e Luis Antonio Salgado-Clara. Il tema non poteva che essere l’evoluzione della musica e del ballo a Puerto Rico.
Molto interessante è stato, ad esempio, scoprire che cosa è successo in questi anni a Puerto Rico con il REGGAETON.
REGGAETON, questo genere irriverente in realtà è nato proprio nella isla del encanto nei primi anni ’90, ma mentre all’inizio era soltanto una musica di “barrio”, marginale, improvvisamente ha preso grandissima forza quando nel 1992 una senatrice locale, Velda Gonzales, ha proposto di abolirlo per l’oscenità non solo dei testi ma anche per la volgarità dei video che accompagnavano le performance di interpreti come Don Omar o Daddy Yankee.
A quel punto la curiosità verso questo genere è esplosa ed anche chi non conosceva il REGGAETON  alla fine se ne è interessato trasformando da lì a poco questo interesse in una vera e propria febbre che ha contagiato tutta la gioventù.
Oggi invece a Puerto Rico non c’è nemmeno un locale dove si balla il reggaeton ed il genere ha completamente perso forza.
Vi chiederete: come mai? E’ successo che il reggaeton con il tempo è diventato la musica distintiva della malavita al punto che in diversi eventi ci sono state delle vere e proprie sparatorie tra gang ri-vali e così il popolo portoricano, ha cominciato, per paura, a disertare tutte le manifestazioni legate a questo genere, costringendo gli artisti portoricani ad emigrare all’estero.
Oggi, paradossalmente, proprio per la sua irriverenza, per la sua grande carica erotica il REGGAETON è popolare a Cuba, qualcuno cerca di imporlo in Italia, ma lì dove è nato è completamente fuori moda, anche se da noi nessuno ha interesse a dirlo… 🙁
Al contrario, a Puerto Rico, grande forza sta riprendendo la salsa, testimoniata dal nascere di nuovi locali d ballo, nuove scuole e da un crescente numero di eventi musicali.
Negli anni ’90 la SALSA a Puerto Rico ha vissuto un momento di profonda decadenza. Le nuove generazioni sembrava le avessero voltato le spalle preferendole l’emergente reggaetton
In quegli anni a tenere in alto la bandiera della salsa, oltre alle storiche orchestre portoricane, c’erano i maestri Papito Jala Jala e Chacha Seguinot che hanno avuto il pregio di riunire i migliori talenti dell’isola (come, ad esempio, Felipe Polanco, Vivian Salsa, Tania Santiago Eliut Colon, Tito Ortos Gutierrez, Jorge Santana Cancel, Angel Martinez Davila, che a loro volta hanno saputo divulgare il verbo salsero non solo in patria ma persino in Europa).
Le cose cono cominciate a cambiare verso la fine degli anni ’90 grazie a due eventi diversi ma complementari:
1°Nel ’97 si tiene a San Juan de Puerto Rico il 1° Congresso Mondiale della Salsa organizzato da Eli Irizarry e Luis Delgado. Un evento che riunisce nella isla del encanto alcuni tra i miglori ballerini del mondo riaccendendo l’interesse delle nuove generazioni verso la salsa.
2°L’anno successivo Tito Ortos Gutierrez si fa promotore, insieme al comune di San Juan, di un progetto educativo che si propone in forma gratuita di insegnare alla gente a ballare Salsa, con il fine proprio di conservare e mantenere vive le proprie tradizioni.
Il progetto, che dura ancora oggi, ha un grandissimo successo al punto da essere stato abbracciato da altri comuni ed oggi sono migliaia e migliaia i portoricani che hanno cominciato a prendere lezioni di salsa alimentando così la febbre per questo genere che sta vivendo una seconda giovinezza.
Pensate che sabato ci sarà un concerto con la partecipazione tra i tanti di Gilberto Santa Rosa. Luis Enrique ed Ismael Miranda, mentre prossimamente ci saranno i concerti di Ruben Blades, Willie Colon, Richie Ray e Bobby Cruz insieme alla Sonora Ponceña.
Anzi, adesso che la gioventù portoricana, ha abbandonato il reggaeton c’è un ritorno alle radici, alla tradizione e persino ritmi come la bomba e la plena stanno vivendo una nuova giovinezza..
Cosa che non può che non renderci felici!!!

di ENZO CONTE

About Redazione

Check Also

SALSA GORDA

LA SALSA GORDA

Un articolo di ENZO CONTE La salsa gorda e’ un genere che trova il suo …

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE